gian maria

Fruit & White

look of love

Blogger, così mi piace definirmi.

Blogger, così mi piace definirmi. Viaggiatore e fotografo per passione e da alcuni anni mi trovo a raccontare la fotografia in viaggio attraverso il mio blog www.domanisiparte.it. Durante i vari Lockdown ho iniziato ad aiutare piccole attività a raccontare il loro lavoro attraverso i social media; iniziando a raccontare cosa spinge un imprenditore a gestire e affrontare un’attività commerciale nel 2020. Anni di viaggi, mi hanno insegnato ad osservare e guardare come lavora la gente nel mondo e come si rapporta con il cliente. 

Voglio raccontare un’esperienza, un’emozione con la fotografia e trasmettere la nostra empatia nei video. Da due anni in compagnia di Alessandra teniamo tutte le settimane una diretta su un web di fotografia. Un’esperienza unica, che mi ha dato modo di rapportarmi tutte le settimane con una community di fotoamatori italiani. Mettere a frutto queste esperienze è parte della mia vita di fotografo, senza di esse non avrei una solida base per affrontare tutte le sfide.

01

Introduce

SONO
GIAN MARIA

crazy web designer

Fotografare e raccontare. Ma anche creare siti web dove possiamo essere realmente liberi di esporre le nostre foto e i nostri pensieri, non vincolati agli umori dei Social.

Essere innanzitutto liberi e indipendenti, è difficile, ma nella realtà ci vuole solo un po’ di impegno e “del tempo” per immaginare il proprio sito e curarlo con amore.

ritratto di Gian Maria Rosso

"Street photography" oppure
"Life photography"?

La Life photography è forse il “raccontare “la vita della gente e dei luoghi che incontriamo mentre scattiamo una foto, mentre siamo in viaggio, ma anche quando siamo nella nostra città e passeggiamo per le vie  che già conosciamo.

Qui sotto 3 foto scattate in anni e viaggi diversi: Torino, Kuala Lumpur e New York. Momenti e fotocamere diverse, color in postproduzione differenti. Life photography, riprodurre contesti e riportare un’immagine su file che “PER SEMPRE” ci riporterà a quel preciso momento. Unico e nostro. Negli anni potremmo verificare il nostro progresso fotografico, e come siamo cambiati nel riprodurre la realtà che ci circonda.

Portrait

Ogni anno ci impegniamo a migliorare con i ritratti in condizione di Luce naturale. In viaggio scattare un ritratto non è facile, non sempre la gente che incontriamo è disponibile, ma quando ci capita la persona giusta è fondamentale in pochi secondi riconoscere la luce, controllare che lo sfondo sia libero da oggetti che disturbano e la foto può essere scattata. Al rientro a casa quell’istante e quello scatto saranno il più bel ricordo.

Fashion in bianco&nero

Alla ricerca di fabbriche abbandonate

Non so quando mi sono appassionato alla fotografia di luoghi disabitati. Hanno un’attrazione magnetica a cui non posso resistere, non posso non entrare di nascosto. Quando sei all’interno non è solo l’arredo che mi colpisce, ma penso alla storia di quei luoghi, che sicuramente hanno visto molti giorni felici, e poi il declino, unico ricordo che rimane e che posso vedere e fotografare.

La foto in viaggio

In viaggio puoi scattare foto di Street nella Metro di New York City  ma anche paesaggi che non avresti immaginato in Cile o Bolivia, importante avere con se la giusta attrezzatura fotografica ed ….. .essersi esercitati a casa nei mesi di relax. Cercare di scoprire a casa i propri limiti, e con gli amici fotografi correggere i propri errori, e sperimentare con calma il nostro modo di fotografare.

La nostra visione...

La nostra visione di un “preciso” momento è fermata con uno scatto che rimarrà per sempre impresso in un supporto digitale. Ma poi con i giorni la nostra mente viaggia e ci ripensa. Riflette su tutto e interpreta lo scatto. Questa foto è stata scattata nel Ranch di Maria Shutova a “somiglianza” di una sua famosissima foto. Giudicare se sia migliore a colore o in Bianco e Nero è difficile, tutte le volte che le comparo ho un’emozione differente. Ma la fotografia è questo, portare “emozioni”.

Cosa intendiamo per "STREET"?

La fotografia di strada è semplicemente l’arte di vagare nei luoghi pubblici e di scattare foto di qualsiasi cosa ti interessi.

A distanza di anni sviluppo una foto

A distanza di anni ritornare sui propri passi e rivisitare il proprio lavoro?